Seleziona una pagina

Network Attached Storage

Il nostro NAS è un vero server linux in grado di svolgere diverse funzioni. L’utilizzo più diffuso dei NAS è quello come file server aziendale o backup dei dati.

Proteggere i dati è un obbligo di legge.

Il NAS è progettato per essere un dispositivo sicuro ed affidabile costruito per proteggere i tuoi dati garantendone la disponibilità in condizioni anche difficili.

User ready

Ogni utente dispone di credenziali di accesso uniche e l’autenticazione avviene tramite un canale sicuro. Puoi limitare gli utenti a fare solo ciò che è necessario fare.

l

GDPR ready

A prova del regolamento europeo per la protezione dei dati personali. Proteggi la privacy in modo nativo.

Applications ready

Un oggetto nato per durare nel tempo. Il nostro NAS offre un’adeguata flessibilità ad ospitare diverse applicazioni aziendali proteggendo i dati nel modo migliore.

Ridondanza dei dati

Possiamo configurare il NAS dei nostri clienti con diversi dischi a bordo. Aumentando il numero dei dischi aumenta lo spazio disponible e l’affidabilità dello strumento. In caso di rottura accidentale di uno o più dischi i dati non vengono compromessi e tutte le funzionalità del NAS restano disponibili in rete.

Ridondanza della sede.

Quando la tua azienda tratta dati personali deve garantire la disponibilità di questi dati con misure adeguate. Il nostro NAS può all’occorrenza eseguire il backup del backup in uno spazio protetto nel cloud o su un server privato del cliente presso datacenter. Viene così risolto il rischio legato alla sopravvivenza della sede aziendale principale.

L’arte della flessibilità

Il nostro NAS Linux è lo strumento migliore sia come alternativa ad un file server tradizionale sia come dispositivo di supporto a strutture più grandi. L’elevata affidabiltà di questo oggetto rende finalmente possibile adeguare la tecnologia ai requisiti di legge ed ai bisogni del cliente.

"Nella nostra piccola impresa e abbiamo scelto questo NAS come soluzione alternativa al server aziendale."

– Francesco A.